Indietro

Per i subacquei estremi pronti ad esplorare ancor più il mondo dell’immersione tecnica profonda! Il gas da scegliere è il trimix – una miscela di Ossigeno, Elio ed Azoto.
Il corso Tec Trimix Diver ti porta verso i limiti della subacquea tecnica profonda, aprendoti le porte a incontaminati siti di immersione che pochi subacquei – se non nessuno – abbiano mai visitato.

Apprendimento:

Il corso Tec Trimix Diver si prefigge di aumentare il limite di profondità dei subacquei tecnici già addestrati e abilitati ad usare aria, aria arricchita e ossigeno per le immersioni tecniche oltre i 50 metri con decompressione. La subacquea con trimix è agli estremi dell’immersione tecnica – la massima profondità raggiungibile con questa tecnologia dev’essere ancora stabilita.
Il corso è per i subacquei Tec 50 o Tec Trimix 65 (o per coloro che siano in possesso di una certificazione equivalente rilasciata da un’altra organizzazione subacquea). Il corso aumenta le competenze relative al limite di profondità addestrandoti nell’utilizzo del trimix (una miscela di Ossigeno, Elio ed Azoto).

Applicazione pratica:

• Programmare ed eseguire almeno cinque immersioni con decompressione utilizzando varie miscele trimix
• Utilizzare programmi decompressivi per creare tabelle e programmi di immersioni personalizzati
• Effettuerai immersioni di addestramento alla profondità di 75 metri

Attrezzatura:

  •  Bibombola ( min. 12lt) con rubinetteria separata
  • Doppio Erogatore, principale e secondario, di cui uno con frusta di circa due metri, per la condivisione del gas, ed uno con manometro subacqueo
  • Bombole di fase/decompressione, con erogatore, manometro, equipaggiate per il fissaggio ed appropriatamente etichettate/marcate. Ne sono richieste almeno due per subacqueo
  • Bombole di scorta per la decompressione, come richiesto dall’ambiente e dalla gestione delle emergenze
  • GAV con imbracatura – è richiesto un sistema di controllo dell’assetto di riserva con GAV a doppio sacco o muta stagna.
  • Profondimetro/computer e profondimetro/computer di riserva
  • Uno strumento per il calcolo del tempo, ed un altro di riserva
  • Informazioni per la decompressione con TRIMIX (tabelle/computer TRIMIX), ed un altro sistema di riserva per le informazioni sulla decompressione
  • Muta appropriata all’ambiente e alla durata dell’immersione. (Raccomandiamo l’utilizzo di Mute Stagne per il Corso Tec Trimix 65, ogni studente deve essere addestrato per l’utilizzo della Muta Stagna e padroneggiarne l’utilizzo).
  • Gonfiaggio della muta stagna con argon o altro metodo, a seconda della necessità (non si deve gonfiare la muta stagna col trimix)
  • Sistema di zavorra (se necessario)
  • Jon line (necessaria se sono presenti delle correnti)
  • Tubo di segnalazione gonfiabile
  • Mulinello
  • Pallone da sollevamento
  • Coltello/strumento da taglio subacqueo ed una lavagnetta di riserva, una maschera di scorta
  • Bussola, torce (facoltative)
  • Kit per corrente (se ci si decomprime in corrente)

Materiale Didattico:

Il Tec Trimix Diver crewpak include tutti i materiali richiesti per il Corso Tec Trimix, tra cui: manuale, tabella per il calcolo delle soste di decompressione, adesivo Trimix e lavagnetta per le procedure d’emergenza. Gli argomenti che tratteremo in questo corso sono:

  • Ambiti di profondità per immersioni con Trimix
  • Pianificazione dell’esposizione
  • Scelta del trimix
  • Sistemi di gonfiaggio ad argon
  • Maneggiare tre o quattro bombole per decompressine
  • Modelli decompressivi
  • Procedure d’emergenza
  • Maschere gran-facciale e computer multi-gas.

Prerequisiti:

  • Essere un PADI Rescue Diver (o possedere una certificazione equivalente rilasciata da un’altra organizzazione subacquea e dare prova che l’addestramento relativo al CPR e al primo soccorso sia stato stato effettuato nell’arco degli ultimi due anni).
  • Essere certificato come un subacqueo Tec 50 o Tec Trimix 65 (o possedere una certificazione equivalente rilasciata da un’altra organizzazione subacquea)
  • Avere almeno 18 anni
  • Avere almeno 150 immersioni certificate
  • Possedere un certificato medico firmato dal proprio dottore

Corso Tec Trimix

Indietro